Notizie da Circomondo Festival

I diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia: il nuovo Rapporto del Gruppo Crc

I diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia: il nuovo Rapporto del Gruppo Crc

Nel nostro Paese aumentano la povertà, la dispersione scolastica, il lavoro minorile e l’esclusione sociale. Solo nel sud Italia oltre 1,5 milioni di bambini sono a rischio; è quanto emerge dal V Rapporto di aggiornamento sulla Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, presentato a Roma dal Gruppo Crc – che riunisce 85 associazioni e organizzazioni del Terzo Settore. E il Ministro Fornero si è impegnato ad attivare un osservatorio per valutare gli effetti della crisi economica sui più piccoli. Il documento è disponibile alla pagina: http://www.circomondofestival.it/la-finestra-di-circomondo/documentiricerche/

L’Italia è agli ultimi posti nel Rapporto Unicef sulla povertà infantile nei paesi ricchi

L’Italia è agli ultimi posti nel Rapporto Unicef sulla povertà infantile nei paesi ricchi

Mentre prosegue il dibattito sulle misure di austerità e sui tagli alla spesa sociale, un nuovo rapporto dell’Unicef rivela la portata della povertà e della deprivazione materiale infantile nelle economie avanzate del mondo. Nell’Unione Europea (più Norvegia e Islanda) a circa 13 milioni di bambini e adolescenti mancano gli elementi di base necessari al loro sviluppo. Nel frattempo, 30 milioni di minorenni – nei 35 paesi a economia avanzata dell’OCSE – vivono in povertà. Il rapporto “Misurare la povertà tra i bambini e gli adolescenti” – il numero 10 della serie denominata Innocenti Report Card – realizzato dal Centro di ricerca Innocenti dell’Unicef, esamina la povertà e la deprivazione materiale infantile in tutto il mondo industrializzato, presentando classifiche di paesi e analisi comparate. Questo confronto internazionale, dice il Rapporto, dimostra che la povertà infantile in questi Paesi non è inevitabile, ma è legata alle scelte politiche. Inoltre, alcuni paesi stanno facendo meglio di altri per proteggere i bambini più vulnerabili. Il Rapporto Unicef è disponibile alla pagina: http://www.circomondofestival.it/la-finestra-di-circomondo/documentiricerche/ Fonte: Unicef.it

A house of recycled objects for Karakasa Circus

A house of recycled objects for Karakasa Circus

Over ten years of success in circus theatre, Karakasa Circus is a newborn company. It comes to the stage with Home sweet home, a fresh show of acrobatic theatre of Est-Europe. Equilibrists, jumpers, jugllers and clowns coming from Italy, Poland, Russia and Hungary and from theatre experiences, street art, social circus and acrobatics at best levels. The show is set in a garbage dump, a less “ordered” corner of the world for dregs of society: men and things. The acrobatic disciplines mix up with theatre with the use of scenes that appear as for magic in front of the audience eyes coming from salvaged materials. The authors are Marcello Chiarenza, Alessandro Serena and Carlo Cialdo Capelli creators of some of the biggest European success of this genre of the past: Ombra di Luna, Creature and Tesoro (realized with Arcipelago Circo Teatro and Pantakin da Venezia). The group is comlpleted by Carlo Rossi (Filarmonica Clown) and Daniel Romila (Parada), in addition to young graduated in Circus History. The production is the last result of the transcultural project Homeless sustained by the European Commission (among the first places on over hundreds of initiatives in Culture Programme 2007-2013), born from Circo della Pace, a social circus review in Bagnacavallo (Ra), which received the Representative Medal of the Italian President of the Republic. There were four partners: the Polish Foundation Ocelot, the State Circus of Budapest and Accademia Perduta. Everything within Circo e dintorni, a group that takes care of circus shows and similar arts and that presents both events in big open air spaces such as The Night of the Element (in the best squares in Italy), than stage shows such as Clown of Clowns David Larible. The first tour of Home sweet home started on May the 29th and during the summer it will visit at least four nations with important stops as Mirabilia Festival in Fossano, Zomer van Antwerpen in Belgium and the Meeting dei Giovani in Rimini. For next winter there are already some dates in Marseille, European Culture Capital 2013, in Rome at Vittoria Theatre and in other important theatres in Italy and abroad. Fonte: homelesscircus.eu

Lavoro a Milano: la Fondazione Uniti per crescere insieme Onlus seleziona giocolieri

Lavoro a Milano: la Fondazione Uniti per crescere insieme Onlus seleziona giocolieri

La Fondazione Uniti per crescere insieme Onlus seleziona giocolieri interessati a lavoro di “Circo sociale” (in Carcere minorile Cesare Beccaria e Ospedale De Marchi a Milano) per annualità 2012/2013 (da settembre 2012 a luglio 2013). Si richiede: esperienza con minori “a rischio”; capacità di insegnamento base/medio/avanzato. Contratto di collaborazione occasionale o a progetto: 15 € /h lordi (12 € netti) x 6/7 h di impegno settimanale. Se interessati, inviare curriculum a: fondazione-uci@unitipercrescereinsieme.it Sito: www.unitipercrescereinsieme.it

CircoStanza: si cercano volontari per il circo sociale in Barriera di Milano a Torino

CircoStanza: si cercano volontari per il circo sociale in Barriera di Milano a Torino

La Fondazione Uniti per crescere insieme cerca volontari di circo sociale per le attività di CasaCircostanza. CasaCircostanza è situata in via Sordevolo 7, a Torino, nella zona di Barriera di Milano. Nei locali si svolgeranno attività di circo sociale. Sarà un luogo di apprendimento e di scambio di esperienze. I ragazzi potranno apprendere le arti circensi. Potranno praticare la giocoleria, l’equilibrismo, l’acrobatica, le discipline aeree. CasaCircostanza non vuole essere una scuola di circo, ma una valida opportunità per i giovani di socializzazione sana unita all’apprendimento e allo sviluppo di abilità. Chi ha esperienza e conoscenza di arti circensi e desidera donare un po’ del suo tempo a favore dei nostri giovani utenti può proporsi come volontario per l’assistenza degli operatori. Gli interessati possono prendere contatto con la Fondazione. Trovate i recapiti sul sito www.unitipercrescereinsieme.it Fonte: casacircostanza.it

I “nasi rossi” di VIP Verbano Onlus partono per l’India

I “nasi rossi” di VIP Verbano Onlus partono per l’India

Cinque clown dell’associazione VIP Verbano andranno a Bangalore per preparare il progetto di clownterapia e animazione sociale: venerdì 29 giugno la cena di raccolta fondi a Gallarate. Prende vita il prossimo mese di agosto un importante progetto per VIP Verbano Onlus, associazione composta da cinquanta volontari claun con il naso rosso che si occupano tutto l’anno di prestare servizio presso gli ospedali e  le strutture socio-sanitarie della zona. Ciucchero, Farby, Lancetta, Nibs e Titha saranno, infatti, i primi claun in partenza per Bangalore (India) per una Missione che avrà lo scopo di attuare progetti di “animazione educativa” con i valori della Clownterapia e del Circo Sociale in scuole, orfanotrofi, ospedali, case di riposo, strutture per disabili, quartieri in situazioni di disagio del luogo cercando di donare speranza e gioia a chi vive in contesti di povertà, emarginazione sociale ed educativa. Per presentare tale iniziativa e per sostenere il progetto VIP Verbano Onlus ha organizzato una cena venerdì 29 giugno a Gallarate, alla “Figli del Lavoro” di via del Popolo 3. Il menù della serata prevede piatti preparati direttamente dalle “esperte” mani claun che, per l’occasione, si trasformeranno anche in abili camerieri, musica, canti e uno spettacolo imperdibile. Grazie ad una donazione di soli 10 euro sarà, quindi,  possibile passare una serata divertente insieme ai nasi rossi e, allo stesso tempo, dare sostegno per dar vita ad un progetto che prevede, in questa prima fase, lo studio sociale del territorio per individuare correttamente i bisogni sui quali basare il progetto nei prossimi anni e la ricerca di enti pubblici o privati ai quali proporre gli interventi di “animazione educativa” che verranno ritenuti adatti a quelle realtà sociali. Fonte: Varesenews.it

Pagina 20 di 28« Prima...10...1819202122...Ultima »