Il Premio

Per dare massima risonanza al messaggio di Circomondo, per permettere ai bambini ed ai ragazzi che sono il fine e il mezzo del nostro progetto di riflettere sui temi sottesi, ma, soprattutto per permettere a noi di affrontare questi temi attraverso i loro occhi, già alla prima edizione, al Festival è stato accompagnato un Premio Artistico per le scuole primarie e secondarie di primo grado.Il premio artistico Circomondo è un premio di arte a tema dedicato ai bambini e adolescenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado. Il premio intende garantire la partecipazione attiva dei bambini e adolescenti al fine di sensibilizzarli sui propri diritti e sulla condizione dei loro coetanei i cui diritti vengono violati. I bambini e adolescenti dovranno in gruppo effettuare degli elaborati artistici inerenti al tema dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e della metodologia pedagogica del Circo Sociale, che utilizza e valorizza l’arte e la cultura in modo da renderle strumento di integrazione per bambini e adolescenti a rischio di esclusione sociale e marginalizzazione. In particolare i bambini e gli adolescenti, in relazione a ciò che avranno appreso su questa metodologia grazie al coinvolgimento dei docenti, dovranno cercare di inserire nei loro elaborati artistici elementi che riguardino sia i valori che secondo loro il Circo Sociale veicola, come ad esempio il sentimento della fiducia nel futuro, ma anche le problematiche dei loro coetanei che si trovano in condizioni di marginalità, povertà e a rischio di esclusione sociale nei Paesi del Sud del Mondo.Nell’edizione del 2012 (Siena) il premio si rivolgeva ai ragazzi frequentanti le scuole elementari e medie della provincia di Siena o appartenenti ad associazioni giovanili radicate comunque nel territorio senese. Per la seconda edizione (San Gimignano, 2015) il Premio Artistico si è rivolto a tutte le scuole e associazioni giovanili di Italia.


Regolamento
  • Il premio è aperto agli alunni della scuola primaria e secondaria di 1° grado di tutta Italia, ai bambini facenti parte di Associazioni e ai Gruppi Giovani delle Contrade di Siena. Ogni gruppo potrà inviare un solo elaborato artistico. La partecipazione al premio è gratuita.
  • Si partecipa inviando un elaborato artistico realizzato con tecnica a piacere sui temi dei “diritti dell’infanzia” e della “metodologia pedagogica del Circo Sociale”. L’elaborato dovrà pervenire in originale, realizzato con tecnica a piacere, in un plico chiuso. E’ ammessa la presentazione di un solo elaborato per ciascuna classe / gruppo di ragazzi.
  • All’elaborato deve essere allegata una scheda di adesione, redatta in foglio separato secondo il modello allegato. In essa saranno riportati nome e cognome del partecipante, classe e scuola frequentata oppure Associazione o Gruppo Giovani di appartenenza, breve descrizione dell’elaborato. La scheda deve essere firmata in calce da un genitore del bambino appartenente alla classe/gruppo che presenta il progetto come dichiarazione che gli elaborati siano autentici e inediti, e vale anche come attestazione di cessione dei diritti d’autore all’Associazione Carretera Central, nei limiti delle iniziative di pubblicazione e pubblicità relative al presente premio o in altri momenti di diffusione che l’associazione Carretera Central si riserva di organizzare. La firma della scheda implica l’accettazione esplicita delle norme del presente Bando. Dovrà essere compilata una scheda per ogni membro del gruppo.
  • Gli elaborati non verranno restituiti. I plichi devono giungere (mediante servizio postale o consegna a mano) a: Associazione Carretera Central, via di Città 101, 53100 Siena. La busta o imballaggio dovrà riportare espressamente la dicitura “PREMIO CIRCOMONDO 2015”. Gli elaborati dovranno pervenire entro il 18 Giugno 2015. Non fa fede il timbro postale.
  • La giuria selezionerà a suo insindacabile giudizio gli elaborati meritevoli, le cui immagini saranno pubblicate sul sito Internet dell’Associazione Carretera Central e del Festival Circomondo. Altre azioni di diffusione degli elaborati potranno essere intraprese dall’Associazione Carretera Central. La giuria si riserva di premiare in modo particolare eventuali elaborati ritenuti particolarmente meritevoli.
  • Non verranno distribuiti premi in denaro. Il premio consisterà in attrezzature didattiche del valore di €750,00 e sarà indirizzato alla scuola, Associazione o Gruppo Giovani delle Contrade di Siena partecipante o di appartenenza del gruppo vincitore del premio. Ci sarà un riconoscimento per i bambini e adolescenti che parteciperanno al concorso.
  • Gli elaborati saranno esposti nell’ambito del Festival Internazionale di Circo Sociale che si terrà a San Gimignano (SI) dal 26 al 28 Giugno 2015.
  • La partecipazione al premio implica l’accettazione senza condizioni di tutte le clausole del presente regolamento.

Elaborati vincitori della Prima Edizione

1° PREMIO (miglior elaborato):
– “Pannello tridimensionale sui diritti dei bambini” della classe 2B della Scuola primaria “F. Tozzi” (Siena)

PREMI PER L’ORIGINALITA’:
– “Tutela dei diritti dei minori” di Maksut Gashi : classe 2 D della scuola Secondaria di 1° grado “Cecco Angiolieri” (Siena)
– “La fragile esistenza” di Manuel Ciabani, Marco Bizzarri, Niccolo’ Tonini, Andrea Bongini: classe 3 A della scuola Secondaria di 1° grado “Cecco Angiolieri” (Siena)

PREMI PER LO STILE:
– “La Gazzetta dei Maltrattati” di Gaia Menicucci, Alessia Quercini, Livia Saveri, Viola Pecchioli, Marta Sbrocca: classe 1 E della scuola Secondaria di 1° grado “Cecco Angiolieri” (Siena)
– “Diritto al gioco” Ludovica Pierini: classe 3D della scuola Secondaria di 1° grado “Cecco Angiolieri” (Siena)

PREMI PER IL CONTENUTO:
– Francesca Varinelli: classe 3 A della scuola Secondaria di 1° grado “Cecco Angiolieri” (Siena)
– “Il diritto di ridere” di Caterina Carli: classe 5 sez. Unica della Scuola Paritaria “Savina Petrilli” (Siena)

PREMI PER LA FANTASIA:
– “Il nostro Circomondo” (serie di poster): classi 5 A, 5B e 5C della Scuola primaria “F. Tozzi” (Siena)
– “I diritti dei bambini”: classi 1 A e 1 B della scuola primaria di San Gimignano