Un prete messicano, parroco di Ciudad Juarez una cittadina al confine con gli Stati Uniti considerata una delle più violente al mondo a causa di guerre tra bande di narcotrafficanti, ha celebrato la messa con un naso rosso da pagliaccio. “Davanti a tanta violenza, tanto dolore e tanta frustrazione – ha spiegato il sacerdote, il 43enne Alberto Melendezcercavo un segnale di vita per regalare un sorriso. La gente ha compreso il significato vero del mio gesto – ha continuato Melendez – che non vuole essere una burla o una mancanza di rispetto, ma è un messaggio di vita“. I parrocchiani hanno molto apprezzato il gesto del sacerdote tanto che alcuni di questi hanno cominciato a indossare un naso da clown durante le celebrazioni successive. Padre Melendez – sacerdote dal 1997 – celebra messe anche presso gli ospedali ed in carcere. Fonte: Ansa